Buongiorno e bentornato ad un nuovo appuntamento con la nostra rubrica immobiliare oggi dedicata alle tendenze di Interior Design 2020.

Se tra i nuovi propositi hai quello di comprare casa a Milano perché non iniziare a guardare quali saranno le tendenze in materia di arredamento per questo nuovo anno? 

LEGGI ANCHE: Comprare casa a Milano in zona Bocconi

La casa del 2020 sarà dedicata al 100% al relax e alla vivibilità senza compromessi, magari con l’aiuto di qualche assistente vocale e dei migliori gadget smart che facciano le pulizie al nostro posto o che si ricordino di innaffiare le piante in totale autonomia.

Interior Design 2020: addio colori chiari, benvenute tinte scure!

Il nero sarà il colore più in voga, meglio se abbinato a metalli come rame, oro, bronzo e argento.

Pantone Color Institute, l’azienda leader dei trend cromatici che ogni anno si riunisce per scegliere il colore che influenzerà la moda e il design in tutto il mondo, ha scelto il Classic Blu come colore dell’anno 2020 e per questo vedremo apparire nuove tinte blu molto gradevoli e rilassanti.

Queste le nuance predominanti per tutto il nuovo anno, ma non mancheranno anche il rosa, il viola, il grigio, il rosso e il verde. 

Insomma, la presenza di colori scuri sarà un must e la nuova idea di casa sarà quella di avere uno spazio raffinato ed elegante. 

L’era del predominio del bianco in qualsiasi ambiente giunge al termine e lascia spazio ai toni scuri del cioccolato e ai materiali caldi come il legno.

A riscaldare ulteriormente l’ambiente contribuiranno i complementi d’arredo composti da numerose parti metalliche dalle tinte bronzee. Ma non finisce qui perché tornano anche i motivi floreali sia nei tessuti che nelle carte da parati caratterizzate, oltre che dai fiori, anche da grafiche moderne con tinte molto accese e in forte contrasto.


Letti e divani come protagonisti assoluti: grande ritorno del velluto

Nel 2020 i letti torneranno ad avere una linea minimale e semplice.

Le gambe saranno a vista (spesso scompariranno completamente) e saranno aboliti i contenitori. 

Sarà il grande ritorno dei letti a baldacchino e dei rivestimenti in velluto, proprio come nelle case delle nonne, ma con una nuova rivisitazione e un nuovo approccio più contemporaneo.

Anche per i divani ritroveremo le linee essenziali tipiche dello stile dei primi anni ’60 a cui saranno affiancati tavolini dalle forme e dai materiali più variegati.

Lampade geometriche e di grande formato

Le tendenze di Interior Design 2020 in fatto di illuminazione prevedono lampade dai formati esagerati e dalle forme geometriche.

Essenziali o con forme ricercate, le grandi lampade diventano un oggetto da ammirare.

Lampade ricche di dettagli, anche rifinite con metalli preziosi. Lampade sinuose ed eleganti, ma anche lampade appariscenti, capaci di dare un tocco di originalità a ogni ambiente della casa.

Tanto metallo e piante ovunque!

Ricapitolando vedremo pareti dalle tinte piatte e neutre, con protagonista assoluto il nero, ma anche molti materiali metallici i quali daranno più carattere e faranno brillare la casa del 2020.

Oro, argento, bronzo e rame ci aiuteranno ad illuminare la stanza con uno sguardo rivolto alla sostenibilità e all’ambiente, ci permetteranno di riciclare parecchi oggetti anche vintage ereditati da un qualche parente lontano o scovati in qualche mercatino.

Lampade, specchi e sedie di ferro, alluminio e bronzo, ma attenzione a non esagerare con troppi stili diversi, meglio valorizzare pochi elementi.
In parole semplici “Less is More”.

Interior Design 2020: piante, piante e ancora piante

Sarà per via del Bosco Verticale, il grattacielo in zona Isola che ancora genera grande interesse e curiosità in molti, sarà per le battaglie ambientaliste che hanno caratterizzato questo ultimo periodo, sarà per le nuove “Zone Green” sbocciate a Milano, ma una cosa è certa: piante ovunque!

Giardini verticali e angoli di verde saranno presenti nella maggior parte delle architetture e degli arredi di questo 2020.

Il tipo di piante non è importante: piante sempreverdi, cactus, bonsai e piante da fiore da abbinare a seconda del proprio gusto e del tempo che possiamo dedicare alla loro cura.

LEGGI ANCHE: Piante da appartamento: come scegliere quelle giuste

Ti ricordiamo che se fossi interessato a vendere il tuo immobile puoi compilare il form dedicato alla vendita oppure puoi richiedere anche una valutazione gratuita seguendo questo link.

Grazie per aver letto, ti aspettiamo presto nel nostro prossimo articolo!