Buongiorno e bentornato in un nuovo approfondimento della rubrica Immobili Milanesi in pillole, oggi parleremo dei numeri del mercato immobiliare a Milano e dei trend del 2019.

Iniziamo subito con una domanda molto importante: “Ti sei mai chiesto perché la ricchezza italiana è espressa in immobili?”.
Da questa prima domanda, apparentemente banale e fuori contesto, è possibile avere ben chiaro il quadro della situazione attuale Italiana e soprattutto Milanese.

Il motivo per cui la ricchezza italiana è espressa in immobili è che culturalmente il popolo italiano ha sempre visto la compravendita di un’immobile come un investimento e a dimostrazione del fatto, possiamo notare che noi italiani siamo secondi solo a pochissime altre nazioni europee come numeri di proprietari di casa.

Dai dati forniti da Nomisma e OMI possiamo affermare che circa il 45% dei proprietari di casa italiani è composto da pensionati, il 18% è composto da dipendenti, il 17% da liberi professionisti e il restante viene suddiviso tra le altre categorie professionali presenti nel nostro territorio. 

Tra le città più dinamiche del mercato immobiliare italiano spiccano sicuramente il capoluogo lombardo (Milano), Roma, la città eterna e altri centri posizionati sempre nel nord/est – nord/ovest italiano come ad esempio Bologna, Venezia e Trieste: tutti centri molto differenti l’uno dall’altro.

Da questi numeri possiamo notare che la città con il mercato immobiliare più dinamico d’Italia è sicuramente Milano con un valore medio di compravendita che si avvicina di molto alle €350.000 per compravendita rispetto al valore romano che indicativamente si avvicina alle €290.000.

Sempre a Milano, la compravendita degli immobili negli ultimi anni ha registrato una crescita costante: nell’ultimo anno c’è stato un aumento dei valori immobiliari che ha raggiunto soglie del 19%.
Questa crescita è stata notata non soltanto da noi, ma anche e soprattutto dagli investitori europei che continuano ad investire permettendo all’andamento del mercato e dei valori medi di compravendita, di crescere ulteriormente nei prossimi anni.

Possiamo concludere questo breve discorso sui numeri del mercato immobiliare a Milano dicendo che il settore immobiliare è molto importante per il mercato italiano e milanese. 

Gli italiani si confermano tra i maggiori possessori di immobili in tutto il panorama europeo e tra gli investitori sempre più convinti di investire in questa magnifica città e le importantissime iniziative di rilievo mondiale come lo scorso Expo 2015, le prossime Olimpiadi Invernali 2026 e tutte le infrastrutture realizzate grazie a questi eventi, contribuiscono enormemente all’alzamento del valore degli immobili e alla riqualificazione di molte zone del capoluogo.

Milano è una città estremamente dinamica esattamente come la crescita del mercato immobiliare ed è per questo che in fase di compravendita di un immobile è bene affidarsi a dei professionisti del settore immobiliare in grado di valorizzare al meglio l’immobile, conoscerne il prezzo migliore e prevederne un eventuale cambio di valore nell’arco dell’anno e ovviamente, per concludere le trattative nel minor tempo possibile.

Ti ricordiamo che se fossi interessato a vendere il tuo immobile puoi compilare il form dedicato alla vendita oppure puoi richiedere anche una valutazione gratuita seguendo questo link.

Grazie per aver letto, ti aspettiamo presto nel nostro prossimo articolo!