Buongiorno e bentornato ad un nuovo approfondimento della rubrica dedicata al mercato immobiliare, oggi parleremo di come vendere casa velocemente e dei 3 errori da non commettere quando stiamo per vendere il nostro immobile.

 

Vendere il proprio immobile è una faccenda molto delicata principalmente per due motivi:

Perché coinvolge emotivamente il venditore impedendogli di avere una visione oggettiva in tutta la fase di trattativa.

Perché è molto complesso riuscire ad attribuire il giusto valore di mercato ad ogni singolo immobile, dovendosi anche assicurare che nessuna delle parti si senta “truffata”.

 

Ecco i 3 errori da non commettere durante la vendita del proprio immobile:

  1. Non sopravvalutare il tuo immobile: definisci il giusto prezzo in base all’andamento del mercato immobiliare in quella specifica zona e in quello specifico periodo.
  2. Basati sui valori medi di mercato e non giocare al ribasso sul prezzo del tuo immobile per evitare di venderlo ad una cifra troppo bassa.
  3. Valorizza al meglio il tuo immobile e gli spazi interni che lo compongono. Tieni gli spazi puliti: se i muri sono particolarmente sporchi procedi all’imbiancatura, elimina gli arredi superflui o fatiscenti.

 

Ti è mai capitato di affidarti a un’agenzia immobiliare, concederle un mandato per la vendita del tuo immobile e ottenere come risultato finale uno scarso numero di visite e, anche a distanza di tempo, non riuscire comunque a concludere la vendita?

Nel caso accadesse non stupirti perché capita molto più spesso di quanto immagini. In genere, il motivo di questo tipo di insuccesso dipende dal fatto che il venditore si affida all’agenzia che ha valutato maggiormente il suo immobile.

Sopravvalutare un immobile solo per compiacere il cliente al fine di accaparrarselo è una pratica tanto sbagliata quanto purtroppo in voga. Questo porta a rallentare la vendita quando invece è fondamentale, una volta pubblicato il primo annuncio, vendere l’immobile in tempi ragionevoli: una presenza sul mercato eccessivamente prolungata potrebbe indispettire i possibili acquirenti.

Quindi, come dobbiamo comportarci?

 

La risposta è valorizzare, valorizzare, valorizzare!

Questo dovrà essere il mantra di tutti i proprietari di casa che stanno pensando di vendere il proprio immobile. Viviamo un momento storico in cui è proprio l’abito a fare il monaco, in cui è fondamentale presentarsi bene e fare subito una bella impressione, in cui l’immagine è importante quasi quanto la sostanza.

Presenta al meglio il tuo immobile, dimostra ai possibili acquirenti che sei ancora emotivamente legato alla casa che stai vendendo.
Ogni casa ha una storia e questa storia è stata scritta da chi ci è vissuto nel corso degli anni: racconta la tua storia e parla a tutti gli interessati del tuo rapporto speciale con la casa che ti ha ospitato per anni.

Per fare questo è sicuramente opportuno affidarsi a dei professionisti del settore. Molto spesso le agenzie immobiliari si affidano a professionisti dell’immagine, come fotografi e videomaker: figure specializzate nel valorizzare gli spazi e gli ambienti di una casa affinché questa possa apparire al massimo delle sue potenzialità.

 

Ti ricordiamo che se fossi interessato a vendere il tuo immobile puoi compilare il form dedicato alla vendita oppure puoi richiedere una semplice valutazione gratuita seguendo questo link.

Grazie per aver letto, ti aspettiamo presto sul nostro prossimo articolo!